toplong avvio preesercizio rossi Ponte isonzo

FAQ - Semafori rossi

Quanto dura la luce gialla del semaforo?

La luce gialla del semaforo dura almeno 3 secondi, così come da vigente normativa.

Perché la maggiorazione in orario notturno?

La maggiorazione è prevista dall'art.195/2 bis del Codice della strada (art. 195/2-bis. Le sanzioni amministrative pecuniarie previste dagli articoli 141, 142, 145, 146, 149, 154, 174, 176, commi 19 e 20, e 178 sono aumentate di un terzo quando la violazione è commessa dopo le ore 22 e prima delle ore 7).

Perché non è possibile installare i countdown?

Un Decreto Ministeriale entrato in vigore a fine aprile di quest'anno ha stabilito che i "countdown", ossia i dispositivi per visualizzare il tempo residuo di accensioni delle luci degli impianti semaforici, già precedentemente istallati nelle stesse intersezioni interessate dall'entrata in esercizio dei "rilevatori di infrazioni semaforiche", non sono compatibili con le caratteristiche strutturali degli incroci in cui erano stati posizionati. Il Comando di Polizia Locale, acquisito il parere "autentico" del Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti, che ha confermato l'illegittimità dell'uso dei countdown negli incroci individuati, ha disposto la rimozioni dei medesimi. Infatti, i countdown possono trovare legittima collocazione solo in corrispondenza di semafori pedonali e di quelli presenti in strade con una sola corsia per senso di marcia, caratteristiche queste non riscontrabili a Padova nelle intersezioni in cui sono stati posizionati i dispositivi di rilevamento dei passaggi con luce rossa.

Cosa succede in caso di manovre di emergenza (ambulanza), per un ostacolo improvviso che blocca il flusso veicolare (es. incidente) o in caso di cortei?

La sequenza di immagini che viene visionate, permette di constatare, in linea di massima, il passaggio di un mezzo di soccorso durante il perdurare della luce rossa.
In caso di deviazioni dovute a manifestazioni con contestuale “svuotamento” dell'arteria del flusso di traffico nonostante il semaforo proietti la luce rossa viene segnalato al competente ufficio dall'ufficiale responsabile del servizio al fine di non emettere indebite contravvenzioni.

Se sono già in mezzo all'incrocio a causa del traffico e scatta la luce rossa vengo sanzionato?

Il sistema rileva il passaggio dei veicoli dal momento dello scattare della luce rossa. Si ricorda comunque che vigono le norme previste dal codice della strada di cui all'art 41, sanzionate dall'art 146 dello stesso
(art. 41 - Segnali luminosi
9. Durante il periodo di accensione della luce verde, i veicoli possono procedere verso tutte le direzioni consentite dalla segnaletica verticale ed orizzontale; in ogni caso i veicoli non possono impegnare l’area di intersezione se i conducenti non hanno la certezza di poterla sgombrare prima dell’accensione della luce rossa; i conducenti devono dare sempre la precedenza ai pedoni ed ai ciclisti ai quali sia data contemporaneamente via libera; i conducenti in svolta devono, altresì, dare la precedenza ai veicoli provenienti da destra ed ai veicoli della corrente di traffico nella quale vanno ad immettersi.
10. Durante il periodo di accensione della luce gialla, i veicoli non possono oltrepassare gli stessi punti stabiliti per l’arresto, di cui al comma 11, a meno che vi si trovino così prossimi, al momento dell’accensione della luce gialla, che non possano più arrestarsi in condizioni di sufficiente sicurezza; in tal caso essi devono sgombrare sollecitamente l’area di intersezione con opportuna prudenza.
11. Durante il periodo di accensione della luce rossa, i veicoli non devono superare la striscia di arresto; in mancanza di tale striscia i veicoli non devono impegnare l’area di intersezione, né l’attraversamento pedonale, né oltrepassare il segnale, in modo da poterne osservare le indicazioni.)

Condividi questo articolo

Submit to DeliciousSubmit to DiggSubmit to FacebookSubmit to Google BookmarksSubmit to StumbleuponSubmit to TechnoratiSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn

A chi rivolgersi:

Servizio Attività Centralizzate e Amministrative
Reparto Procedure Sanzionatorie
Nucleo Gestione Dispositivi
Rilevamento Violazioni CdS da remoto
Via Gozzi n. 32, Padova
 
E-mail: poliziamunicipale@comune.padova.it
PEC: polizialocale@pec.comune.padova.it
 Call Center Telefono: 0492010044
da lunedì a venerdì dalle 9:00 alle 18:00

Responsabile del Reparto
Comm. Princ. PO Bodo Ivano
email: bodoi@comune.padova.it
 
Responsabile del Procedimento
Istr. Dir. Pierantonio Cappellari
E-mail: poliziamunicipale@comune.padova.it
PEC: polizialocale@pec.comune.padova.it

 

Il sito web usa i cosiddetti cookie per migliorare l’esperienza dell’utente. Fino a che non si sarà premuto il tasto - Accetto i cookies - nessun cookies sarà caricato.

Leggi l'informativa sull'utilizzo dei cookies

Prendi visione dell'e-Privacy Directive Documents

Hai rifiutato l'utilizzo dei cookies. Potrai cambiare la tua decisione in seguito.

Hai accettato l'utilizzo dei cookies. Potrai cambiare la tua decisione in seguito.