Ubriaco alla guida e senza patente - arrestato

Chiesanuova8 ottobre 2017 - Nel corso del servizio d'istituto pomeridiano due agenti di Polizia Locale hanno proceduto all'arresto di certo Seferovic Marcellino, nato a Vizzolo Predabissi (MI) il 10.05.1992 e residente in Padova. Questi, alla guida di un autocarro Fiat Ducato di proprietà della moglie del Seferovic, veniva inseguito sulla via Chiesanuova dai due agenti motomontati in quanto resosi protagonista di una serie di violazioni del Codice Stradale, quali velocità elevata, transito con luce semaforica rossa più volte ripetuta, sorpasso non consentito, mancato uso della cintura di sicurezza, uso

Leggi tutto...

Sequestro di marijuana in Piazza De Gasperi

marijuana26 ottobre 2017 - Nel corso del servizio di controllo del territorio finalizzato al contrasto dello spaccio e del consumo di sostanze stupefacenti nell'area piazza De Gasperi, personale appartenente al Reparto Sicurezza Urbana, durante il pattugliamento appiedato, rinveniva dietro ad una delle colonne dell'immobile sito al civico 22, dietro ad una scatola, due involucri in nylon contenenti sostanze stupefacenti. La sostanza veniva recuperata e quindi sottoposta ad analisi tramite narcotest. I sacchetti risultavano contenere complessivi 50 grammi di marijuana. Lo stupefacente sequestrato è stato posto a disposizione dell'Autorità Giudiziaria.

 

Spacciatore arrestato in Piazza de Gasperi

marijuana

6 ottobre 2017 - Nell'ambito di un servizio finalizzato alla repressione dello spaccio di sostanze stupefacenti nell'area di Piazzale Stazione personale del Nucleo Antidroga in abiti borghesi, alle ore 11.20 circa, notava un soggetto di etnia centro africana percorrere in bicicletta via Bixio con direzione Piazza De Gasperi. Dopo essersi fermato poco prima dell'intersezione con via Tommaseo, il soggetto estraeva un sacchetto di tessuto di colore blu che poneva con scaltrezza dietro ad una colonnina Enel, allontanandosi successivamente verso Piazza De Gasperi. Una pattuglia del Reparto

Leggi tutto...

Presidio fisso in Stazione

stazione12Da alcuni giorni la Polizia Locale ha attivato in orario tardo serale un servizio potenziato di presidio e controllo del territorio in piazzale della Stazione ferroviaria. L'attività, che si aggiunge al pattugliamento dinamico dell'intero

Leggi tutto...

Trentottenne arrestato per furto

IMG 1748Nella mattinata del 29 settembre u.s. personale del Nucleo Reati Predatori della Polizia locale ha tratto in arresto K.G., trentottenne sloveno il quale, utilizzando una borsa appositamente schermata per mascherare il dispositivo anticheggio del

Leggi tutto...

Ruba un paio di occhiali - Viene arrestato

furtoNella giornata di ieri 28/09/2017, alle ore 16.30, circa, agenti del Nucleo Reati Predatori in servizio antitaccheggio in abiti borghesi attenzionavano un individuo già noto alle forze di polizia per la sua attività di commissione furti all'interno di

Leggi tutto...

Tenta di rubare abbigliamento - Arrestata

taccheggio20 settembre 17 - Personale del Nucleo Reati Predatori della Polizia Locale ha tratto in arresto una giovane donna di nazionalità albanese, K. A. di anni 27, che aveva effettuato un furto di capi di abbigliamento presso il negozio

Leggi tutto...

13 gr. di droga sequestrati dalla P.L.

spaccio 2Nel corso del servizio appiedato finalizzato al contrasto dello spaccio e del consumo di sostanze stupefacenti svolto quotidianamente presso i Giardini dell’Arena e nell’area della Stazione FS, personale della Polizia Locale appartenente al Reparto Sicurezza Urbana coadiuvato dall’unità cinofila Rusty ha rinvenuto, pur abilmente occultati, circa 13 grammi tra hashish e marijuana. La sostanza è stata recuperata e sottoposta a sequestro a disposizione dell'Autorità Giudiziaria.

Minorenni denunciate per furto

furto cosmeticiNel pomeriggio del 13 settembre, dipendente del negozio "Oviesse" di largo Europa richiedeva l'intervento di personale del Nucleo Reati Predatori della Polizia Locale in quanto due ragazzine minorenni avevano occultato alcuni articoli di cosmetica, consistenti in matite, ciprie, pennellini e rossetti, uscendo dall'esercizio commerciali senza pagarli. Le ragazzine venivano prese in consegna dal personale della Polizia Locale ed una volta informato il Tribunale dei Minorenni, al quale sono state denunciate per il reato di furto, venivano affidate ai rispettivi genitori convocati presso gli uffici di reparto. Quasi contemporaneamente il medesimo personale interveniva presso il negozio "Pull & Bear" di via Roma in quanto una ragazza ventenne aveva cercato di rubare uno zainetto. Anche quest'ultima è stata deferita all'Autorità Giudiziaria per il reato di furto. Inoltre gli operatori del nucleo hanno denunciato per truffa 3 soggetti di sesso maschile che in via Cavour, con insistenza, cercavano di vendere delle penne ai passanti spacciandosi per appartenenti ad una Onlus di raccolta fondi per beneficenza. Contattato il responsabile di tale Onlus questi affermava di non conoscere gli uomini fermati e che tale modalità di raccolta fondi non veniva praticata dalla Onlus in questione. Il materiale in vendita veniva posto sotto sequestro e messe a disposizione dell'Autorità Giudiziaria.

Sgombero nell'edificio comunale di via Bronzetti

sgombero viabronzetti dic2016 1Il giorno 16 dicembre 2016 alle ore 7.00, a seguito di richiesta del Settore Edilizia Pubblica, personale del Reparto Sicurezza Urbana ha effettuato un intervento relativo ad invasione abusiva di persone in un edificio di proprietà comunale. Detto intervento è stato effettuato in via Bronzetti nei locali un tempo locati alla società sportiva "Green Tennis", ove il personale al suo interno ha accertato la presenza di due persone, A. M. marocchino di 47 anni e G. F. algerino di 41 anni, entrambi in Italia senza fissa dimora. I due stranieri, identificati sul posto mediante rilievi fotodattiloscopici utilizzando l'ufficio mobile in dotazione al predetto Reparto, sono stati deferiti all'Autorità Giudiziaria per i reati previsti dagli artt. 633, 635, 639-bis del codice penale. Gli stessi risultano essere stati già denunciati per i medesimi reati e per spaccio di stupefacenti. Sul posto erano presenti anche il Capo Settore Edilizia Pubblica e operai del Comune che hanno provveduto a saldare le porte dell'immobile, allo scopo di impedire ulteriori accessi.

Attività del Reparto Sicurezza Urbana del 15 dicembre 2016

sgombero Padovanelle dic2016 2Nella mattinata del 15 dicembre 2016 alle ore 7.00, a seguito di ripetute segnalazioni dei residenti di Ponte di Brenta, personale del Reparto Sicurezza Urbana ha effettuato un intervento relativo ad invasione abusiva di persone in via Chilesotti presso l'ex ristorante-albergo "Le Padovanelle". All'interno dell'immobile, di proprietà della fondazione Vincenzo Stefano Breda, tutt'ora in liquidazione, da anni in completo stato di abbandono, è stata accertata la presenza di I.S., rumeno di 40 anni, in Italia senza fissa dimora, persona già nota per l'uso eccessivo di bevande alcoliche e che solitamente gravita nell'area della stazione ferroviaria. Il rumeno è stato identificato sul posto mediante rilievi fotodattiloscopici utilizzando l'ufficio mobile in dotazione al predetto Reparto e deferito all'Autorità Giudiziaria per il reato previsto dall'art. 633 del codice penale.

Centro Ingrosso Cina - attività ispettiva

ingrosso cinaNella mattinata del 28 novembre 2016, personale della Squadra Attività Economiche del Reparto Polizia Amministrativa ha svolto un controllo commerciale presso il Centro Ingrosso Cina di Corso Stati Uniti.  Nelle prime due attività controllate, entrambe destinate alla vendita di prodotti appartenenti al settore non alimentare e più specificatamente casalinghi, ferramenta, giocattoli e materiale elettrico, non sono state accertate irregolarità. Il successivo controllo è stato effettuato presso un'attività che esercita nel settore alimentare. Sono state accertate delle irregolarità in materia di etichettatura dei prodotti alimentari posti in vendita e sugli strumenti di pesatura. Pertanto sono state elevate sanzioni

Leggi tutto...

Due arresti davanti alle Cucine economiche

controlliIl giorno 13 c.m. nel pomeriggio,  gli agenti del nucleo antidroga della Polizia Locale, pattugliando in borghese la zona della Stazione ferroviaria, giunti davanti al bar Xin Xin di via Tommaseo si sono soffermati su un gruppo di giovani nordafricani che si intrattenevano di fronte al locale. Gli agenti hanno subito riconosciuto in quasi tutti i presenti, persone già note alle forze dell'ordine per reati di droga. Si sono dunque appostati e dopo pochi minuti hanno visto uno di essi, H.A. 19enne tunisino, che consegnava 4 involucri (si appurerà poi essere cocaina per 1,80 grammi) ad un altro connazionale, A. B. classe 1997, che dopo esserseli nascosti in bocca, è andato a sedersi sui gradini delle Cucine Economiche Popolari. Poco dopo un altro extracomunitario, Hatem Ferchichi 18 anni appena compiuti, ha ceduto una dose di eroina a un cinquantenne della provincia di Venezia in cambio di 40 euro, soldi consegnati a sua volta ad un altro venticinquenne tunisino, F. B. già conosciuto come spacciatore. Nel frattempo gli agenti in borghese hanno chiamato i colleghi della Squadra Interventi Speciali che sono intervenuti con due pattuglie circondando l'area e bloccando i malviventi. Alla fine in 5 sono stati portati nelle celle di sicurezza di via Liberi dove sono stati fotosegnalati. E’ stato disposto l'arresto per H.A. e Ferchihi Hatem, due sono stati denunciati a piede libero per concorso in spaccio di stupefacenti e uno per clandestinità. I due arrestati sono stati sottoposti al rito per direttissima di fronte al Tribunale Monocratico di Padova che per Ferchichi ha convalidato l'arresto e disposto una condanna a 1 anno e 4mila euro di multa con pena sospesa, mentre per H.A. pur essendo stato convalidato l'arresto, il processo è stato rinviato di un mese perché il difensore ha chiesto i termini per organizzare la difesa. Il veneziano acquirente della dose di eroina è stato infine segnalato alla Prefettura quale assuntore di stupefacenti. Sono in corso in queste ore le operazioni del prelievo del Dna da parte della Questura di Padova sia di H.A. che di Ferchichi che saranno schedati per i prossimi anni.

Ultim'Ora

Disabili e strisce blu

ORDINANZA n. 2015/76/0060 del 28/01/2015 "Disciplina della sosta delle autovetture a servizio di persone disabili nelle aree di sosta ed in alcuni parcheggi pubblici a raso a pagamento del territorio comunale"
_______________________________________________________________________________________________________

Con Delibera del Consiglio Comunale n. 63 del 29 settmbre 2014, immediatamente esecutiva, è stato approvato ed è entrato in vigore il nuovo REGOLAMENTO di POLIZIA URBANA. Tale Regolamento disciplina l'insieme delle disposizioni volte ad assicurare la serena e civile convivenza in materia di: - Sicurezza urbana e qualità dell'ambiente urbano; - Salvaguardia del verde e dell'ambiente; - Occupazione del suolo pubblico o privato aperto al pubblico transito; - Tutela della quiete; - Commercio in sede fissa e su aree pubbliche (esercizi pubblici e insediamenti produttivi).

TESTO REGOLAMENTO POLIZIA URBANA

__________________________________________________________________________________________________________________________________________
Ulteriori messaggi nelle prossime ore in questo spazio e su TWITTER @plPadova

 

 

Ultim' ora

Il sito web usa i cosiddetti cookie per migliorare l’esperienza dell’utente. Fino a che non si sarà premuto il tasto - Accetto i cookies - nessun cookies sarà caricato.

Leggi l'informativa sull'utilizzo dei cookies

Prendi visione dell'e-Privacy Directive Documents

Hai rifiutato l'utilizzo dei cookies. Potrai cambiare la tua decisione in seguito.

Hai accettato l'utilizzo dei cookies. Potrai cambiare la tua decisione in seguito.