Controllo in area stazione con cinofilo antidroga

04 LuckyNella mattinata odierna personale della Polizia Locale di Padova del Reparto di Polizia Giudiziaria, con l'ausilio dell'unità cinofila "Lucky", ha svolto un controllo dell'area della Stazione Ferroviaria ed in particolare sulla stazione degli autobus in viale della Pace. Sono stati ispezionati 10 autobus provenienti da fuori città e controllati oltre 100 passeggeri, grazie anche alla collaborazione fornita dal personale di "BusItalia", senza peraltro rinvenire irregolarità specifiche. L'assessore alla Sicurezza Diego Bonavina dichiara: "Questa tipologia di controlli, finalizzata al contrasto dello spaccio e della detenzione di sostanze stupefacenti, verrà ripetuta con frequenza, a conferma del quotidiano presidio della zona e della sicurezza e del rispetto della legalità. Le nostre unità cinofile, tutte in attività a pieno regime, ci permetteranno di diversificare luoghi e bersagli delle nostre azioni di deterrenza."

Sequestrati quasi 2 kg di marijuana

Giugno 2022 - La scorsa settimana nei pressi del cavalcavia Borgomagno una pattuglia della Polizia Locale di Padova rivolgeva la propria attenzione alle grida di aiuto di una donna trentenne di nazionalità nigeriana, vittima di un'aggressione. Gli agenti intervenivano accedendo nell'abitazione della donna e fermavano l'uomo indicato dalla ragazza, un cittadino nigeriano di anni 45 che, alla loro vista, tentava di allontanarsi trasportando una valigia trolley ed uno zaino sulle spalle. A causa del propagarsi di un odore tipico di sostanze stupefacenti veniva aperta la valigia rinvenendo all'interno un quantitativo di marijuana pari a 1700 grammi. Veniva quindi richiesto l'ausilio dell'unita cinofila della polizia Locale sul posto che rinveniva altri 70 grammi di marijuana nascosta nella camera da letto occupata da un'altra donna sempre di nazionalità nigeriana. Il cittadino nigeriano veniva immediatamente arrestato e condotto in carcere mentre la seconda donna nigeriana veniva anch'essa denunciata per concorso in detenzione di sostanza stupefacente ai fini di spaccio. Venivano inoltre rinvenuti e sequestrati 2055 euro e 7 cellulari in uso ai due nigeriani. La ragazza nigeriana di 30 anni lamentava di essere stata percossa ma non intendeva rivolgersi ad una struttura medica per farsi visitare e medicare, pertanto denunciava il connazionale per il reato di percosse. L'assessore alla Polizia Locale Diego Bonavina dichiara: "Sono veramente soddisfatto dell'operato della Polizia Locale: l'intervento tempestivo della pattuglia pronta a soccorrere la vittima per quello che poteva essere un grave episodio da codice rosso non è una casualità ma una conseguenza di una precisa richiesta di maggior presenza di divise in strada, ed in particolare nella prima Arcella, che ho espressamente richiesto da qualche mese al Comandante dott. Fontolan ed i cui effetti si sono già notati. Il costante supporto operativo delle quattro unità cinofile consente al personale di lavorare in sicurezza e con professionalità in ogni situazione che possa far supporre l'uso o il possesso di sostanze stupefacenti, contro cui garantiamo un fermo e costante contrasto della nostra Polizia Locale".

Arresti e sequestro di shaboo

shaboo small 1Giugno 2022 - Spaccio di metanfetamenina sgominato dalla Polizia Locale di Padova.
La Polizia Locale di Padova, giovedi 9 giugno u.s., è intervenuta con una decisa azione di contrasto dello spaccio di metanfetamina a Padova: questo tipo di sostanza stupefacente è particolarmente in uso alle popolazioni dell'estremo Oriente, in particolare nelle Filippine e in Cina. Le conseguenti attività di spaccio, che si sviluppano in padova tra una cerchia isolata di persone che tendono ad isolarsi dalla cittadinanza e ad essere poco visibili, passano quasi inosservate. Ma dai movimenti di alcuni cittadini asiatici nel cuore del quartiere Arcella, gli agenti della Polizia Locale hanno capito che c'era qualcosa di sospetto: attraverso un'attività di indagine durata qualche settimana, il personale in borghese ha individuato un cittadino cinese di circa 30 anni che veniva avvicinato da persone di nazionalità filippina che, dopo uno scambio veloce, si allontavano in fretta. Fermate nell'immediatezza, queste ultime hanno rivelato di aver acquistato sostanza stupefacente di tipo metanfetamina, detta anche "shaboo". Gli agenti, pedinando il cinese, hanno ricostruito il suo raggio d'azione, finchè nella giornata di giovedì sono riusciti a fermarlo. E' scattata anche la perquisizione domiciliare in due unità abitative abitualmente frequentate dallo spacciatore e in una di queste gli agenti hanno accertato la presenza di una seconda persona, una donna sempre di origine cinese di circa 45 anni, che deteneva nella sua camera una ingente quantità di metanfetamina e che evidentemente faceva affari con l'altro soggetto cinese, suo braccio destro. Oltre allo stupefacente, per un peso complessivo di circa 115 grammi ed un valore di mercato prossimo ai 20.000 euro, è stato trovato materiale per il confezionamento delle dosi e quasi 2000 euro in denaro, probabile provento dello spaccio. Per entrambi sono scattate le manette: messi a disposizione dell'Autorità Giudiziaria, il Pubblico Ministero di turno ha disposto il carcere per lui e gli arresti domiciliari per lei. Unitamente alla convalida degli arresti è stato poi disposto il divieto di dimora nella Regione Veneto per il cittadino cinese e il divieto di dimora nella Provincia di Padova per la cittadina cinese.

Bisca clandestina Torre Belvedere

small Bisca clandestina Torre BelvedereMaggio 2022 - L'attività di controllo del territorio che quotidianamente viene svolta dal Reparto Polizia Giudiziaria nel comparto della stazione ferroviaria ha portato all'attenzione degli agenti un appartamento all'interno della ben nota “Torre Belvedere” dove veniva segnalata attività di gioco d'azzardo. A seguito di un'attenta ed adeguata attività di osservazione preliminare, sul tardo pomeriggio di giovedì 26 maggio alcuni agenti, fintisi operai, si appostavano nei pressi dell'ingresso dell'unità abitativa udendo chiaramente i classici rumori dell'attività di gioco in atto. Venivano quindi sorpresi quattro cittadini cinesi intenti a giocare ad un tavolo di “Mah Jong” e sequestrati 315 Euro in contanti, 5 tavoli da gioco, 5 mazzi di carte da poker, 1332 tessere del gioco “Mah Jong”, 145 fiches e 4 dadi da gioco. Il gioco del “Mah Jong” è molto in voga tra i cittadini orientali e trova origine in Cina nel XIX secolo: i giocatori hanno a disposizione delle tessere, simili a quelle del domino, e lo scopo del gioco è combinarle insieme disponendole tutte sul tavolo prima degli altri giocatori. I tavoli sono costituiti da dispositivi elettronici che permettono una distribuzione automatica delle tessere ed hanno un costo commerciale compreso tra i 400 e i 1000 Euro. Tutti i presenti venivano accompagnati nei vicini Uffici del Comando di via Liberi, sottoposti a rilievi fotodattiloscopici e segnalati all'Autorità Giudiziaria per aver preso parte al gioco d'azzardo, in qualità di partecipanti o, nel caso del detentore dell'appartamento, per averlo organizzato. Tre degli stranieri risultavano irregolarmente presenti sul territorio nazionale.

Attività di contrasto delle unità cinofile

 APRILE 2022 - 22.02.2022 stupefacenti small"Bilancio positivo per le unità cinofile della Polizia Locale" Quasi 700 grammi di sostanze stupefacenti sottratti agli spacciatori! Questo l’importante risultato raggiunto in soli 14 giorni dalle unità cinofile della Polizia Locale di Padova, impegnate quotidianamente sul territorio cittadino al fine di contrastare lo spaccio di droga. L’attività di Lucky, Red, Daryl

Leggi tutto...

Arresto per spaccio in via Crescini

arresto Crescini23 marzo 2022 - Nell'ambito delle attività di contrasto alla detenzione, spaccio e consumo di sostanze stupefacenti, nella serata di ieri mercoledì 23 marzo 2022, il personale del Reparto Polizia Giudiziaria della Polizia Locale di Padova ha predisposto un'attività

Leggi tutto...

Luther prende servizio nella P.L.

Luther9 marzo 2022 - Dalla giornata odierna il Comando di Polizia Locale del Comune di Padova ha ufficialmente in organico quattro unità cinofile antidroga. A Lucky, Red e Daryl si è aggiunto il pastore tedesco Luther che, unitamente al

Leggi tutto...

Pulizia e sgombero parcheggio Tommaseo

piazza salveminiFebbraio 2022 - Continua il contrasto al bivacco e il ripristino del decoro urbano da parte del personale del Reparto Polizia Giudiziaria. Ieri martedì 08/02/2022 dalle ore 09.00, personale del citato Reparto ha proceduto allo sgombero

Leggi tutto...

Controlli antispaccio zona Stazione

spaccio231 gennaio 2022 -  Verso le ore 11.45, personale appartenente alla squadra investigativa in borghese della Polizia Locale di Padova svolgeva la propria attività di osservazione nei pressi del Piazzale Stazione. Veniva notato un

Leggi tutto...

Il sito web usa i cosiddetti cookie per migliorare l’esperienza dell’utente. Fino a che non si sarà premuto il tasto - Accetto i cookies - nessun cookies sarà caricato.

Leggi l'informativa sull'utilizzo dei cookies

Prendi visione dell'e-Privacy Directive Documents

Hai rifiutato l'utilizzo dei cookies. Potrai cambiare la tua decisione in seguito.

Hai accettato l'utilizzo dei cookies. Potrai cambiare la tua decisione in seguito.