Intervento presso Casetta Orto Comunale in via Altichieri da Zevio

 

images 114 maggio 2018 - Nella mattinata personale della Squadra Sicurezza Urbana, Coordinato dal Vice Commissario Bettin Dino,  si è portato presso "l'Orto Urbano" sito in via Nogarolla (laterale di Via Altichieri da Zevio) dove era stata segnalata una occupazione abusiva della casetta installata come ricovero per attrezzi. Sul posto,  gli agenti hanno individuato due cittadini tunisini S.O. di anni venti e D.S di anni ventidue, i quali dopo avere scassinato la serratura della porta di accesso, si erano introdotti

Leggi tutto...

Arresto del 16 aprile in via Bixio

spaccio217 Aprile 2018 - Il giorno 16 aprile agenti in borghese del Nucleo Antidroga, in servizio ordinario di repressione del traffico di sostanze stupefacenti nel comparto Stazione, notavano in via Bixio un giovane che prendeva contatto con un soggetto di etnia africana con capelli pettinati a trecce “rasta”; quest'ultimo, successivamente identificato come ADDEH Hope (nigeriano di 19 anni in possesso di permesso di soggiorno per motivi umanitari), dopo un breve colloquio, cedeva all'altro un piccolo involucro di colore bianco sputato dalla bocca ricevendo in cambio denaro.

Leggi tutto...

Operazione della Polizia Locale in Galleria San Carlo

galleria san carlo 2 212 aprile 2018 - Durante dei controlli pomeridiani sull'area compresa tra galleria San Carlo e l'omonima chiesa, area in cui alcuni cittadini avevano precedentemente segnalato attività di spaccio di  sostanze stupefacenti, personale del Reparto Polizia di Prossimità congiuntamente a quello del Reparto Sicurezza Urbana notavano quattro  giovani nordafricani in corrispondenza della predetta galleria che si aggiravano con fare sospetto. Nella fase di avvicinamento gli stessi, che si erano accorti dell'azione della Polizia Locale, tentavano di darsi alla fuga, ma grazie alla disposizione degli operatori, due venivano fermati in via Aspetti

Leggi tutto...

Centro Ingrosso Cina - Sequestro di materiale osceno

ingrosso cina27 marzo 2018 - Personale del Reparto Attività Produttive della Polizia Locale ha effettuato un intervento presso il Centro Ingrosso Cina di Corso Stati Uniti, rinvenendo all'interno di un'attività commerciale l'esposizione di immagini e oggetti osceni, ovvero atti a offendere il comune senso del pudore, destinati alla vendita (p.e. vibratori, bambole e bambolotti gonfiabili etc). In particolare, si trattava di articoli che per forma ed immagine raffiguravano

Leggi tutto...

Sequestrato Centro Massaggi a luci rosse

centro massaggi9 Marzo 2018 – Le indagini sono scaturite seguito della ricezione, ad inizio febbraio, di un esposto anonimo indirizzato al Comando Polizia Locale nel quale si riferiva circa la presunta attività di prostituzione svolta all’interno di un centro massaggi ubicato in via Settima Strada civ.5. Veniva avviata, pertanto, un'attività di indagine dapprima nei siti web "specializzati"

Leggi tutto...

Arrestato spacciatore in via Cairoli

spaccio2 marzo 2018 - Nell'ambito di un servizio anti-spaccio effettuato con abiti borghesi in Piazzale Stazione e vie limitrofe, gli agenti del Nucleo Antidroga della Polizia Locale notavano all'intersezione tra le vie Bixio

Leggi tutto...

Attività antispaccio giardini Arena

giardini08 Febbraio 2018 - Agenti del Reparto Polizia Giudiziaria effettuavano un servizio di osservazione in abiti borghesi presso i giardini dell'Arena, finalizzato a contrastare il commercio di bicilette rubate e lo spaccio di stupefacenti. In particolare attenzionavano

Leggi tutto...

Intervento per furto Interspar Pontevigodarzere

interspar arcella27 dicembre 2017 - Verso le ore 13.00, agenti della Polizia Locale Reparto Polizia Giudiziaria venivano contattati telefonicamente dal direttore del punto vendita INTERSPAR di via Pontevigodarzere, si portavano sul posto perchè la guardia giurata addetta alla sicurezza, in servizio presso l'area di vendita, aveva sorpreso un giovane sottrarre indebitamente un accessorio di telefonia mobile del valore di euro 24.90. Nella circostanza, il giovane, identificato successivamente per M. A., (cittadino marocchino di anni 31 residente a Padova, regolare in Italia) sottraeva dal banco di vendita un carica cellulare e dopo averlo privato della sua confezione originale lo occultava all'interno dello zaino personale. Successivamente si portava alla cassa per il pagamento di alcuni generi alimentari ed usciva quindi dal supermercato. Raggiunto dalla guardia giurata all'altezza del vicino Mac Donald's drive, lo stesso veniva invitato a consegnare quanto indebitamente sottratto e a rientrare nel negozio, cosa che il M.A. faceva spontaneamente, estraendo l'oggetto dallo zaino e consegnandolo al personale. Il vigilante veniva sentito a sommarie informazioni ed il prodotto riconsegnato formalmente all'avente diritto con apposito verbale. Il M.A. veniva perqusito ed accompagnato presso gli uffici di questo reparto di P.G. siti in via Liberi e deferito all'A.G. per il reato di tentato furto aggravato ai sensi degli artt. 624-625-56 C.P.

Arrestato per spaccio zona Bixio/Stazione

spaccio220 dicembre 2017 - Nell'ambito di un servizio in abiti civili in zona Stazione/Borgomagno per il contrasto allo spaccio di stupefacenti, gli agenti notavano un soggetto di etnia europea, successivamente identificato per D. M.

Leggi tutto...

Spacciatore arrestato in Stazione

marijuana36 dicembre 2017 - Nell'ambito dei giornalieri controlli volti a contrastare lo spaccio di sostanze stupefacenti, agenti del Reparto Polizia Giudiziaria della Polizia Locale, in abiti borghesi, attenzionavano nel comparto Stazione un gruppo di soggetti di etnia africana che stazionava nel cd "boulevard" del piazzale, nei pressi dell'hotel Monaco. Tra di essi veniva notato un giovane vestito con un giubbotto di colore verde oliva, jeans scuri e cappello con frontino di colore grigio chiaro, successivamente identificato per I. C. (nigeriano di 20 anni in stato di clandestinità nel territorio italiano); questi, alle 17,50 circa, dopo essersi avvicinato ad una finestra del già citato Hotel “Monaco”, sito tra la via Bixio e il boulevard della Stazione, infilava una mano all'interno della serranda di una finestra dell'hotel, estraeva una bottiglia di plastica di colore arancione e ne rovesciava in una mano il contenuto che consisteva in alcuni involucri di plastica di colore bianco. Il giovane prelevava uno di questi involucri e riversava gli altri all'interno della bottiglia, riposizionandola poi nel punto in cui l'aveva prelevata. Successivamente si allontanava lungo viale Codalunga verso piazza De Gasperi facendo però ritorno dopo pochi minuti. Lo stesso veniva bloccato dagli operanti in via Bixio ed accompagnato presso gli Uffici del Comando.La bottiglia veniva prontamente recuperata dal nascondiglio; al suo interno venivano rinvenuti n. 10 involucri che risultavano contenere sostanza stupefacente del tipo marijuana per un peso netto totale di grammi 6,44, che veniva sottoposta a sequestro penale. Lo I.C. veniva sottoposto a perquisizione e trovato in possesso di banconote per un totale di euro 75,00, collegati allo spaccio e quindi sottoposti a sequestro penale. Trattandosi di reato per cui la legge prevede l’arresto facoltativo in flagranza, il giovane veniva arrestato in considerazione della particolare gravità del fatto che si è verificato nel comparto Stazione del territorio comunale, sito particolarmente caratterizzato da spaccio di sostanze stupefacenti e, pertanto, assiduamente frequentato da soggetti dediti a tale attività, per la maggior parte persone di origine extracomunitaria nullafacenti e senza fissa dimora nel territorio italiano, e relativi acquirenti; è stata, inoltre, considerata la detenzione di più dosi, già pronte per la cessione, per un peso complessivo di 6,44 grammi di marijuana. Dell'arresto veniva notiziato il Pubblico Ministero di turno che disponeva che l'arrestato venisse giudicato con rito direttissimo; impartiva, inoltre, direttiva di custodire l'arrestato fino alla presentazione davanti al Tribunale presso le celle di sicurezza del Comando in intestazione in quanto lo stesso si era dichiarato senza fissa dimora. Al termine dell’udienza, tenutasi la mattina successiva, il soggetto è stato condannato a mesi 4 di reclusione e 600 euro di multa.

Semafori Rossi - Report Attività

semaforo rossoA distanza di 2 mesi dall'attivazione del servizio ordinario (dal 18/09/2017) degli 11 impianti automatici per il rilevamento del passaggio dei veicoli con semaforo rosso, posizionati in altrettanti intersezioni stradali ad elevato indice di sinistrosità, è giunto il momento di fare una prima analisi dell'attività svolta. Ad oggi sono state complessivamente rilevate 1.897 infrazioni, delle quali 1.798 sanzionate, con uno scarto di circa 2 violazioni al giorno per varie motivazioni, come ad esempio la targa illeggibile del mezzo, il transito in emergenza di veicoli di soccorso e di polizia, con una media giornaliera di poco meno di 30 illeciti sanzionati, e quindi meno di 3 illeciti per ciascun dispositivo nell'arco delle 24 ore. L'impianto semaforico che ha registrato il maggior numero di illeciti (dal 18 settembre ad oggi complessivamente 323) è quello ubicato in corrispondenza all'intersezione di via Tommaseo con corso del Popolo con direzione Viale Codalunga, mentre l'incrocio più "virtuoso" (dal 18 settembre ad oggi complessivamente 60) è quello formato tra via Chiesanuova e Ponte di Brentelle di Sopra, direzione Vicenza. C'è da evidenziare che ciascun verbale che viene notificato al trasgressore è corredato di 6 fotogrammi che dimostrano la sequenza del transito del veicolo, non lasciando margini di interpretazione relativamente all'infrazione commessa, tanto che al momento non si sono registrate contestazioni ne ricorsi da parte dei cittadini che si sono visti recapitare il verbale. Inoltre, in prossimità degli impianti di rilevamento delle infrazioni, è stata installata una specifica segnaletica verticale di "preavviso", finalizzata ad informare in modo inequivocabile l'utente della strada, nella fase di avvicinamento all'incrocio, della presenza del dispositivo automatico di rilevamento delle infrazioni. Oltre a ciò, durante la fase di pre-esercizio, erano state diverse le iniziative svolte a pubblicizzare l'attivazione ed le modalità di funzionamento degli stessi, anche con il contributo positivo dei media locali. Nell'ottica della sicurezza stradale, nel suo insieme il bilancio di questo primo periodo evidenzia che gli utenti della strada dimostrano di essere complessivamente molto attenti e rispettosi delle regole relative al rispetto della segnaletica luminosa e verticale.

Ultim'Ora

Disabili e strisce blu

ORDINANZA n. 2015/76/0060 del 28/01/2015 "Disciplina della sosta delle autovetture a servizio di persone disabili nelle aree di sosta ed in alcuni parcheggi pubblici a raso a pagamento del territorio comunale"
_______________________________________________________________________________________________________

Con Delibera del Consiglio Comunale n. 63 del 29 settmbre 2014, immediatamente esecutiva, è stato approvato ed è entrato in vigore il nuovo REGOLAMENTO di POLIZIA URBANA. Tale Regolamento disciplina l'insieme delle disposizioni volte ad assicurare la serena e civile convivenza in materia di: - Sicurezza urbana e qualità dell'ambiente urbano; - Salvaguardia del verde e dell'ambiente; - Occupazione del suolo pubblico o privato aperto al pubblico transito; - Tutela della quiete; - Commercio in sede fissa e su aree pubbliche (esercizi pubblici e insediamenti produttivi).

TESTO REGOLAMENTO POLIZIA URBANA

__________________________________________________________________________________________________________________________________________
Ulteriori messaggi nelle prossime ore in questo spazio e su TWITTER @plPadova

 

 

Ultim' ora

Il sito web usa i cosiddetti cookie per migliorare l’esperienza dell’utente. Fino a che non si sarà premuto il tasto - Accetto i cookies - nessun cookies sarà caricato.

Leggi l'informativa sull'utilizzo dei cookies

Prendi visione dell'e-Privacy Directive Documents

Hai rifiutato l'utilizzo dei cookies. Potrai cambiare la tua decisione in seguito.

Hai accettato l'utilizzo dei cookies. Potrai cambiare la tua decisione in seguito.