toplong offline

Stazione FS - Rimozione velocipedi

biciclette stazione

Lunedì 18 marzo in Piazzale Stazione per esigenze di pulizia del sito, nonostante l'apposizione di adeguata segnaletica di preavviso, sono state rimosse oltre 100 biciclette lasciate in sosta. Cliccando sui link a fine articolo è possibile visualizzare le foto dei velocipedi. 

Leggi tutto...

Scoperto appartamento trasformato in b&b

19 febbraio 2019 – A seguito di esposti pervenuti, alle ore 07.30 è stato effettuato un sopralluogo presso l'appartamento posto al quarto piano di uno stabile di via Pierobon (Zona San Carlo Arcella). L’esposto riguardava l’andirivieni di alcune persone non residenti nel condominio, viste entrare nel predetto alloggio di notte arrecando disturbo agli altri condomini. Avuto accesso all’appartamento, appariva da subito evidente che i locali erano destinati ad essere subaffittati. Ogni locale infatti era chiuso a chiave (le chiavi le assegnava personalmente la affittuaria, donna di nazionalità nigeriana) e accessoriato con frigorifero e televisore. Le persone trovate all’interno, tutte di nazionalità nigeriana e regolari sul territorio italiano, dichiaravano di pagare circa 250,00 euro mensili per usufruire dell'alloggio. La donna tale P.J. di anni 42 veniva sanzionata per la struttura ricettiva abusiva ex L.R.11/2013 e deferita all’Autorità Giudiziaria per non aver segnalato le persone entro le 24 ore all'autorità di P.S. art. 109 TULPS.

Resiste agli Agenti - Arrestato

stazione12

19 febbraio 2019 - alle ore 12.00 circa una pattuglia automontata della Polizia Locale mentre stava transitando in piazzale Stazione si avvedeva di due soggetti poco distanti intenti ad azzuffarsi. Subito gli operatori intervenivano per dividere i contendenti e procedere alla loro identificazione, allertando contestualmente in supporto un'altra pattuglia del Reparto Sicurezza Urbana. I due soggetti venivano quindi separati e fatti sedere, a debita distanza tra loro ma, dopo essersi inizialmente calmati, i due riprendevano un alterco verbale, a seguito del quale

Leggi tutto...

PL e GDF - controlli congiunti in via Bernina

2 marzo 2019 - Continua la proficua collaborazione tra la Polizia Locale e la Guardia di Finanza, nell'ottica di ripristino della legalità e di contrasto al degrado nel ben noto complesso di via Bernina. In occasione dell'ultimo intervento congiunto effettuato nella notte tra venerdì e sabato scorsi sono stati controllati sotto il profilo della regolarità amministrativa i numerosi circoli presenti nella zona della via menzionata. Dalle verifiche alcuni di questi sono risultati chiusi, mentro nel solo effettivamente in attività al momento del controllo, gestito dalla "Associazione Umanitaria Africana in Italia e nel Mondo", è stata accertata la presenza di una quindicina di persone di nazionalità congolese e camerunense seduta ai tavoli, intenta a bere birra e a guardare un evento sportivo. Nel vano cucina, attrezzato per la cottura degli alimenti, è stata accertata la presenza di un frigorifero all'interno del quale sono state rinvenute numerose bottiglie di vetro contenenti birra alcolica. Una donna, di nazionalità congolese, è stata sorpresa mentre si trovava intenta a rendicontare gli introiti derivanti dalla vendita delle suddette bevande. Nel corso del sopralluogo sia gli agenti della Guardia di Finanza che della Polizia Locale hanno escusso alcuni dei presenti, i quali hanno dichiarato di non essere in possesso della tessera associativa e di aver pagato un contributo di euro 2,00 per l'acquisto della birra, confermando quindi l'ipotesi che fosse in atto un'attività di somministrazione di bevande; detta attività, stante le caratteristiche dei locali utilizzati non rispettanti i parametri richiesti per un potenziale esercizio di somministrazione di alimenti e bevande, non avrebbe comunque potuto essere autorizzata. Date le irregolarità rilevate, venivano successivamente contestate le violazione previste dalla normativa vigente. Il personale della Guardia di Finanza riscontrava inoltre alcune irregolarità rientranti nel campo di propria competenza.

Rinvenimento sostanza stupefacente via Bernina18

Droga29 Gennaio 2019 - Alle ore 8:20 circa, a Padova, in via Bernina n. 18, durante un'operazione finalizzata al controllo ed alla repressione del consumo e dello spaccio di sostanze stupefacenti agenti del reparto P.G.  rinvenivano, ben occultato sotto alcuni sassi, un involucro di carta contenente un secondo involucro in cellophane con all'interno sostanza stupefacente che al test colorimetrico effettuato sul posto risultava essere del tipo "cocaina", per grammi 8,20 netti. Si iniziava quindi un'attività di osservazione del luogo, finché alle ore 12.00 un giovane uomo di etnia nordafricana si avvicinava rapidamente al luogo dove era nascosta la sostanza: con un movimento repentino l'uomo si chinava a terra, spostava i sassi ed estraeva

Leggi tutto...

Clandestini e droga in appartamento di via Temanza

appartamento temanzaMartedì 8 Gennaio 2019 - Personale del nucleo conflitti abitativi unitamente al personale del Reparto P.G. accedeva di primo mattino in un appartamento sito di via Temanza nella disponibilità di B.S donna italiana di anni 37. Presupposto del controllo erano le numerose segnalazioni di cittadini residenti nel condominio che informavano della presenza di un andirivieni sospetto di soggetti di etnia magrebina nell'appartamento in questione sia di giorno che di notte. Nell'appartamento era presente anche la figlia di due anni dell'affittuaria e pertanto, data la situazione, si procedeva ad allertare il Settore Servizi Sociali del Comune di Padova per i successivi adempimenti di competenza.

Leggi tutto...

Droga rinvenuta in P.le Stazione

drogaPadova, 13 novembre - Nel corso del servizio di presidio svolto in zona Stazione dal personale della Squadra Sicurezza Urbana con l'ausilio dell'unità cinofila Rusty, durante una verifica nei pressi del c.d. "boulevard", il cane segnalava la presenza di sostanza stupefacente nei pressi della spalletta del cavalcavia Borgomagno. Con un rapido controllo gli agenti rinvenivano, celato nel fogliame della pianta rampicante che ricopre la struttura, un sacchetto di nylon contenente 36 gr di stupefacente tipo marijuana per un valore stimato di oltre 300 euro. Lo stupefacente veniva recuperato e posto sotto sequestro a disposizione dell'A.G.

Mendicanti - Primo Daspo all'Arcella

allontanamento rumena 23 ottobre 2018 - Agenti di Polizia Locale facenti parte della Squadra Nord - Reparto Prossimità notavano presso l'area verde retrostante la Galleria San Carlo del quartiere Arcella, una persona intenta a chiedere l'elemosina con petulanza e mano protesa con insistenza verso i passanti. I due operatori della P.L provvedevano, dopo un'attenta osservazione, alla immediata identificazione della stessa che risultava essere una giovane donna, tale D.F. cittadina comunitaria di nazionalità romena  in Italia di fatto senza fissa dimora e già conosciuta per analoghe condotte di disturbo verso la cittadinanza. A suo carico

Leggi tutto...

Arresto in via Valeri

spaccio215 settembre 2018 - Agenti della Squadra Investigativa, nell'ambito di un servizio di repressione dello spaccio di sostanze stupefacenti nel comparto Stazione, notavano in via Valeri un giovane di origine africana che prelevava più volte da un cestino

Leggi tutto...

Arresto in Via Eremitano

marijuana02 ottobre 2018 - Nel pomeriggio di ieri, alle ore 18.30 circa, agenti in borghese del Nucleo Antidroga impegnati in un servizio di contrasto allo spaccio di sostanze stupefacenti in zona Stazione Ferroviaria notavano

Leggi tutto...

Riattivato velox corso Kennedy

velox corso Kennedy02 agosto 2018 - Continua la manutenzione evolutiva sul sistema velox lungo l'anello delle tangenziali di Padova. Da domani 3 agosto viene riattivato il dispositivo posto su corso Kennedy,

Leggi tutto...

Nuovi orari ZTL: un primo bilancio

shutterstock ztl30 luglio 2018 - Dopo una settimana di applicazione della nuova disciplina della Zona a Traffico Limitato, si può fare un primo bilancio del livello di "rispetto" di cui sono stati oggetto i nuovi orari da parte degli automobilitsti. In realtà la vera novità consiste nell'estensione fino alle 23.30 del funzionamento dei varchi che prima si spegnevano alle ore 20.00, con eccezione di quello di quello di riviera Mussato che cessava già dalle 16.00, di registrare i transiti come irregolari; l'altra novità è che la zona a traffico limitato oggi è pienamente vigente anche la domenica e gli altri giorni festivi. Nulla è cambiato per quelle aree sorvegliate dalle telecamere di via Busonera, largo Europa e riviera Businello, che continuano ad essere attive permanentemente sulle 24 ore. Da un'analisi dei dati emerge un sostanziale rispetto della nuova disciplina, in particolare nella fascia oraria appena introdotta, dalle 20.00 alle 23.30. In orario diurno, dalle 8.00 alle 20.00, si osserva un numero di transiti irregolari allineato con quello precedente all'entrata in vigore della nuova ordinanza lo scorso 23 luglio: la media diurna, infatti, si assesta tra i 170 e i 220 transiti irregolari, distribuiti in giorni diversi, senza giorni in cui siano riscontrabili picchi di transiti significativi collegati per esempio al fine settimana. Per quanto invece attiene le sanzioni in orario serale, il numero di illeciti è variato nella prima settimana dai 23 ai 40 a seconda della serata, dato questo che dà atto di un sostanziale rispetto delle nuove prescrizioni da parte degli automobilisti. In orario serale le sanzioni elevate nei primi 7 giorni sono state complessivamente 245. Ovviamente, il periodo estivo fa si che l'analisi sia al momento parziale, tant'è che è prevista una sperimentazione estesa ai prossimi 6 mesi. La Polizia Locale ricorda alla cittadinanza che oggi i varchi osservano tutti l'orario 8.00 - 23.30 in tutti i giorni della settimana, con esclusione di quelli di di via Busonera, largo Europa e riviera Businello attivi sulle 24 ore.

Il sito web usa i cosiddetti cookie per migliorare l’esperienza dell’utente. Fino a che non si sarà premuto il tasto - Accetto i cookies - nessun cookies sarà caricato.

Leggi l'informativa sull'utilizzo dei cookies

Prendi visione dell'e-Privacy Directive Documents

Hai rifiutato l'utilizzo dei cookies. Potrai cambiare la tua decisione in seguito.

Hai accettato l'utilizzo dei cookies. Potrai cambiare la tua decisione in seguito.