Polizia Locale di Padova: vicini al cittadino

Tutela dei consumatori

Gestione emergenze 24 ore al giorno

Professionalità ....

... preparazione ....

... e disponibilità ....

... al Vostro servizio

Pronto Intervento

 Controllo parchi

 Controlli fluviali e arginali

A chi rivolgersi:

Servizio 3° Attività Centralizzate
Reparto Procedure Sanzionatorie
Via Gozzi n. 32, Padova
tel. 049 2010044
E-mail: contravvenzioni@comune.padova.it
PEC: contravvenzioni@pec.comune.padova.it
 
 Call Center Telefono: 0492010044
da lunedì a venerdì dalle ore 9 alle ore 18
 
Capo Reparto Comm. PO dott.ssa Monica Cotar
E-mail: cotarm@comune.padova.it
 

Orari ricevimento

 esibizione documenti
da lunedì a venerdì dalle 9:00 alle 12:00
rimozioni, fermi, sequestri
lunedì, mercoledì, venerdì dalle 9:00 alle 12:00
ufficio contenzioso
martedì 9:00-12:00 giovedì 9:00-14:00

 

Multe per violazioni al Codice della strada

ACCERTAMENTO VIOLAZIONI

L'accertamento delle violazioni avviene attraverso la compilazione di un preavviso, di un verbale di contestazione o di un verbale per l'applicazione della sanzione accessoria.

PREAVVISO: è un atto scritto che compila l'agente di Polizia Locale quando accerta una violazione alle norme che regolano la sosta dei veicoli. Viene rilasciato quando non è possibile la contestazione immediata per assenza del trasgressore o del proprietario del veicolo. Si deve provvedere al pagamento del preavviso entro 5 giorni dalla data d'accertamento. Per un eventuale ricorso è necessario attendere la notifica di copia del verbale.

VERBALE DI CONTESTAZIONE: viene rilasciato quando la violazione è contestata immediatamente sul posto, a chi ha commesso l'infrazione e agli altri soggetti solidamente responsabili, se presenti, altrimenti quando viene notificata copia dell'atto. Il pagamento deve essere effettuato entro 5 giorni per la misura agevolata (riduzione del 30% ove prevista) oppure entro 60 giorni per la misura ridotta, dalla data della contestazione o dalla notifica del verbale.

VERBALE PER L'APPLICAZIONE DELLA SANZIONE ACCESSORIA: le sanzioni accesssorie, riferite ai veicoli a quattro o due ruote, possono essere di tre tipi:

  • RIMOZIONE
    la rimozione del veicolo comporta la possibilità dell'immediata restituzione dello stesso all'avente diritto, previo rimborso delle spese di intervento di rimozione e di custodia presso il deposito APS, via Rismondo, 28 - Padova;
  • FERMO AMMINISTRATIVO E SEQUESTRO
    Il veicolo viene immediatamente affidato in custodia al proprietario, se presente, o al trasgressore o ad altro avente titolo, previo accertamento dei requisiti previsti.

Se il conducente è minorenne il veicolo sarà affidato in custodia al genitore, a persona maggiorenne che ne esercita la sorveglianza o al proprietario del veicolo.
Il rifiuto della custodia del veicolo, da parte del conducente/proprietario in possesso dei previsti requisiti, comporta una sanzione amministrativa e la sospensione della patente.

Valutazione della pagina: un aiuto per migliorare

Il sito web usa i cosiddetti cookie per migliorare l’esperienza dell’utente. Fino a che non si sarà premuto il tasto - Accetto i cookies - nessun cookies sarà caricato.

Leggi l'informativa sull'utilizzo dei cookies

Prendi visione dell'e-Privacy Directive Documents

Hai rifiutato l'utilizzo dei cookies. Potrai cambiare la tua decisione in seguito.

Hai accettato l'utilizzo dei cookies. Potrai cambiare la tua decisione in seguito.