Polizia Locale di Padova: vicini al cittadino

Tutela dei consumatori

Gestione emergenze 24 ore al giorno

Professionalità ....

... preparazione ....

... e disponibilità ....

... al Vostro servizio

Pronto Intervento

 Controllo parchi

 Controlli fluviali e arginali

Campagna anticontraffazione: "Fatto non contraffatto! Spendi meno...rischi di più. Il falso alimenta l'illegalità"

PROGETTO "INSIEME CONTRO LA CONTRAFFAZIONE"

Macro-priorità in cui rientra il progetto:
Enforcement, Rafforzamento presidio territoriale, Comunicazione/Informazione/Formazione

Progetto proposto da Comune di Padova – Settore Polizia Locale
con il coinvolgimento di: Forze di Polizia, Camera di Commercio, Associazioni di categoria

Settore/tema:
abusivismo commerciale su area pubblica con particolare riguardo al commercio di prodotti contraffatti o alterati e/o potenzialmente pericolosi per la salute; sicurezza del consumatore

Ambito territoriale: Comune di Padova

Destinatari: cittadino-consumatore – giovani in età scolare

Tempi di realizzazione previsti: 12 mesi

FATTO2Descrizione

Il fenomeno dell'abusivismo commerciale su aree pubbliche a Padova, come nel resto dell'Italia, ha subito una costante e continua evoluzione nel corso degli ultimi anni. Dalla presenza di singoli venditori, immigrati illegalmente e privi di sistemi di sostentamento, che offrivano la propria merce con atteggiamento sottomesso si è passati a veri e propri gruppi ben organizzati e a volte aggressivi che vendono prodotti contraffatti con imitazioni sempre più vicine al vero, oltre a prodotti forniti da industrie occulte presenti sul territorio nazionale o importati dall'estero nel mancato rispetto delle normative poste a tutela del consumatore, con inevitabili evasioni tributarie e lesioni alla filiera produttiva del nostro Paese. Nonostante l'azione di contrasto posta in essere dalla Polizia Municipale abbia comportato il sequestro di un considerevole numero di prodotti contraffatti e il deferimento all'Autorità Giudiziaria di numerosi venditori, si è potuto constatare che, proprio grazie all'organizzazione criminosa che sostiene tale attività illegale di cui i venditori sono le figure terminali, tale fenomeno è diventato sempre più difficile da contrastare. Si è reso quindi necessario un salto di qualità con l'impegno di personale dedicato esclusivamente ad un'attività di presidio e contrasto in modo costante e ben organizzato così da fronteggiare il fenomeno con sistematicità al fine di indebolire la filiera che attualmente lo sostiene.

Valutazione della pagina: un aiuto per migliorare

Ultim'Ora

Disabili e strisce blu

ORDINANZA n. 2015/76/0060 del 28/01/2015 "Disciplina della sosta delle autovetture a servizio di persone disabili nelle aree di sosta ed in alcuni parcheggi pubblici a raso a pagamento del territorio comunale"
_______________________________________________________________________________________________________

Con Delibera del Consiglio Comunale n. 63 del 29 settmbre 2014, immediatamente esecutiva, è stato approvato ed è entrato in vigore il nuovo REGOLAMENTO di POLIZIA URBANA. Tale Regolamento disciplina l'insieme delle disposizioni volte ad assicurare la serena e civile convivenza in materia di: - Sicurezza urbana e qualità dell'ambiente urbano; - Salvaguardia del verde e dell'ambiente; - Occupazione del suolo pubblico o privato aperto al pubblico transito; - Tutela della quiete; - Commercio in sede fissa e su aree pubbliche (esercizi pubblici e insediamenti produttivi).

TESTO REGOLAMENTO POLIZIA URBANA

__________________________________________________________________________________________________________________________________________
Ulteriori messaggi nelle prossime ore in questo spazio e su TWITTER @plPadova

 

 

Ultim' ora

Il sito web usa i cosiddetti cookie per migliorare l’esperienza dell’utente. Fino a che non si sarà premuto il tasto - Accetto i cookies - nessun cookies sarà caricato.

Leggi l'informativa sull'utilizzo dei cookies

Prendi visione dell'e-Privacy Directive Documents

Hai rifiutato l'utilizzo dei cookies. Potrai cambiare la tua decisione in seguito.

Hai accettato l'utilizzo dei cookies. Potrai cambiare la tua decisione in seguito.