Nota informativa per un uso corretto del contrassegno disabili

Il contrassegno disabili serve ad agevolare la mobilità delle persone con ridotte capacità motorie e delle persone non vedenti/ipovedenti.
E' rilasciato dal Comune di residenza a seguito di presentazione di certificazione medica rilasciata dall'ufficio medico-legale dell'ULSS di appartenenza, nella quale è espressamente indicato che l'interessato "ha effettiva capacità di deambulazione sensibilmente ridotta" (art. 381 Reg. Codice della Strada) oppure è indicata la condizione di cecità totale o parziale (residuo visivo non superiore a 1/10)

Il contrassegno è:
- strettamente personale (deve essere utilizzato esclusivamente dal titolare)
- non è vincolato ad uno specifico veicolo
- deve essere esposto, IN ORIGINALE, sulla parte anteriore del veicolo di volta in volta utilizzato dal titolare.

NORME DI COMPORTAMENTO

Il contrassegno consente di:

  • circolare nelle corsie preferenziali riservate ai mezzi pubblici e ai taxi;
  • circolare nelle aree pedonali, quando non sia stato disposto espresso divieto;
  • circolare nelle zone a traffico limitato (ZTL)
  • circolare nel caso di sospensione o limitazione della circolazione per motivi di sicurezza pubblica o inquinamento;disabiliParkFumetto
  • sostare negli appositi spazi riservati ai veicoli delle persone disabili, tranne che nelle aree di parcheggio "personalizzate", riservate solo al titolare del contrassegno il cui numero è riportato sulla segnaletica verticale;
  • sostare nelle zone a traffico limitato (ZTL);
  • sostare senza limitazioni di tempo nelle aree di parcheggio regolamentate a tempo (segnaletica orizzontale bianca, ex disco orario);
  • sostare nelle zone di divieto o limitazione di sosta, purchè ciò non costituisca intralcio alla circolazione, e comunque non quando è presente il pannello integrativo di "zona rimozione";
  • fruire di aree gratuite riservate nei parcheggi, o nelle zone attrezzate per la sosta con parcometri o con custodia dei veicoli. In queste zone, l'ente proprietario, deve riservare alle persone disabili almeno un posto ogni 50 o frazione di 50. I posti riservati sono caratterizzati da segnaletica di colore giallo, con apposito pittogramma identificativo.

ATTENZIONE: Nei posti delimitati da segnaletica orizzontale blu (a pagamento) i veicoli che trasportano i disabili sono tenuti al pagamento della tariffa vigente come da sentenza della Corte di Cassazione n. 21271/2009.

Il contrassegno non consente la deroga ai divieti di sosta previsti negli articoli 157 e 158 e di altre disposizioni del Codice della Strada in cui sia prevista la rimozione o il blocco dei veicoli e in casi in cui il veicolo rechi grave intralcio alla circolazione, ad esempio:

  • sosta su strada a senso unico senza spazio sufficiente al transito dei veicoli (almeno 3 metri)
  • sosta su passaggio o attraversamento pedonale;
  • sosta in prossimità o corrispondenza dell'intersezione ( a meno di 5 metri);
  • sosta in corrispondenza di dosso o curva;
  • sosta in prossimità o corrispondenza di segnali stradali verticali o semaforici impedendone la vista;
  • sosta in corrispondenza dei segnali orizzontali di preselezione e lungo le corsie di canalizzazione;
  • sosta allo sbocco dei passi carrabili;
  • sosta sul marciapiede;
  • sosta in seconda fila davanti a cassonetti per i rifiuti urbani;
  • sosta negli stalli riservati ad altre categorie di veicoli quali, per esempio: motocicli e ciclomotori, spazi residenti (sia dentro che fuori dalla ZTL), aree riservate agli autocarri per carico e scarico ecc.

Ai sensi dell'Ordinanza Dirigenziale, del Comune di Padova, n. 307 del 03/05/2010, per i veicoli delle persone disabili è stato istituito il divieto di sosta permanente, eccetto che negli eventuali stalli delimitati e ad essi riservati, nelle seguenti aree:

  • Liston;
  • Contrada Antenore;
  • Area pedonale di Piazza Garibaldi;
  • Via Sant'Andrea, via Marsiglio da Padova, via Oberdan;
  • Via Roma;
  • Via Umberto I°;
  • Piazza delle Erbe, dei Frutti e dei Signori;
  • Borgo Altinate (via Zabarella, Altinate, Eremitani, Cassan);
  • Via Manin, nelle fasce orarie in cui vige la disciplina dell'area pedonale.

IN CASO DI DECESSO.

In caso di decesso del titolare, il contrassegno deve essere restituito all'ufficio Zona Traffico Limitato, via Vicenza 10 Padova. Telefono per informazioni 049/2010066.

SI RICORDA CHE:

  • chiunque utilizza il contrassegno senza averne titolo è soggetto alle sanzioni amministrative previste dal Codice della Strada;
  • chiunque utilizza un contrassegno alterato/contraffatto è soggetto alle conseguenze di rilevanza penale previste dall'art. 489 del Codice Penale.

Condividi questo articolo

Submit to DeliciousSubmit to DiggSubmit to FacebookSubmit to Google BookmarksSubmit to StumbleuponSubmit to TechnoratiSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn

Ultim'Ora

Disabili e strisce blu

ORDINANZA n. 2015/76/0060 del 28/01/2015 "Disciplina della sosta delle autovetture a servizio di persone disabili nelle aree di sosta ed in alcuni parcheggi pubblici a raso a pagamento del territorio comunale"
_______________________________________________________________________________________________________

Con Delibera del Consiglio Comunale n. 63 del 29 settmbre 2014, immediatamente esecutiva, è stato approvato ed è entrato in vigore il nuovo REGOLAMENTO di POLIZIA URBANA. Tale Regolamento disciplina l'insieme delle disposizioni volte ad assicurare la serena e civile convivenza in materia di: - Sicurezza urbana e qualità dell'ambiente urbano; - Salvaguardia del verde e dell'ambiente; - Occupazione del suolo pubblico o privato aperto al pubblico transito; - Tutela della quiete; - Commercio in sede fissa e su aree pubbliche (esercizi pubblici e insediamenti produttivi).

TESTO REGOLAMENTO POLIZIA URBANA

__________________________________________________________________________________________________________________________________________
Ulteriori messaggi nelle prossime ore in questo spazio e su TWITTER @plPadova

 

 

Ultim' ora

Il sito web usa i cosiddetti cookie per migliorare l’esperienza dell’utente. Fino a che non si sarà premuto il tasto - Accetto i cookies - nessun cookies sarà caricato.

Leggi l'informativa sull'utilizzo dei cookies

Prendi visione dell'e-Privacy Directive Documents

Hai rifiutato l'utilizzo dei cookies. Potrai cambiare la tua decisione in seguito.

Hai accettato l'utilizzo dei cookies. Potrai cambiare la tua decisione in seguito.