Informazioni utili e come segnalare l'inquinamento di corsi d'acqua

Descrizione

L'acqua si considera inquinata quando la sua qualità è compromessa dall'immissione di sostanze come prodotti chimici, scarichi industriali e urbani, fino al punto di renderla inadatta agli abituali usi (potabile, agricolo, industriale).

Fonti di inquinamento idrico

Tra le fonti principali di inquinamento idrico si ricordano:

  • gli SCARICHI URBANI: residui metabolici (feci, urine) e residui di attività domestiche (saponi, detersivi...);
  • gli SCARICHI INDUSTRIALI: residui o scarti provenienti dalla lavorazione di un determinato prodotto (residui a volte tossici);
  • i FERTILIZZANTI e tutte le sostanze che favoriscono una crescita eccessiva di alghe e piante acquatiche;
  • i PESTICIDI e altre sostanze chimiche;
  • il PETROLIO e i suoi derivati;
  • alcuni batteri, poiché tendono ad alterare lo stato dell'acqua, favorendo così il verificarsi di diverse malattie.

A chi rivolgersi:

Servizio Attività Centralizzate e Amministrative
Reparto Polizia Amministrativa
Via Gozzi n. 32, Padova
PEC: polizialocale@pec.comune.padova.it
 
Squadra Tutela Ambientale e Edilizia
E-mail: squadraedilizia@comune.padova.it
Telefono: 0498205138

 
Resp. del Procedimento
Comm. Princ. Dott.ssa Lucia COIN
E-mail: coinl@comune.padova.it

Orari ricevimento

Squadra Tutela Ambientale e Edilizia
giovedì dalle 9:00 alle 14:00

 In caso di emergenza

Centrale Operativa
24 ore su 24 - 7 giorni su 7
Telefono 0498205100
E-mail: poliziamunicipale@comune.padova.it

 

Valutazione della pagina: un aiuto per migliorare

Il sito web usa i cosiddetti cookie per migliorare l’esperienza dell’utente. Fino a che non si sarà premuto il tasto - Accetto i cookies - nessun cookies sarà caricato.

Leggi l'informativa sull'utilizzo dei cookies

Prendi visione dell'e-Privacy Directive Documents

Hai rifiutato l'utilizzo dei cookies. Potrai cambiare la tua decisione in seguito.

Hai accettato l'utilizzo dei cookies. Potrai cambiare la tua decisione in seguito.