PL e GDF - controlli congiunti in via Bernina

2 marzo 2019 - Continua la proficua collaborazione tra la Polizia Locale e la Guardia di Finanza, nell'ottica di ripristino della legalità e di contrasto al degrado nel ben noto complesso di via Bernina. In occasione dell'ultimo intervento congiunto effettuato nella notte tra venerdì e sabato scorsi sono stati controllati sotto il profilo della regolarità amministrativa i numerosi circoli presenti nella zona della via menzionata. Dalle verifiche alcuni di questi sono risultati chiusi, mentro nel solo effettivamente in attività al momento del controllo, gestito dalla "Associazione Umanitaria Africana in Italia e nel Mondo", è stata accertata la presenza di una quindicina di persone di nazionalità congolese e camerunense seduta ai tavoli, intenta a bere birra e a guardare un evento sportivo. Nel vano cucina, attrezzato per la cottura degli alimenti, è stata accertata la presenza di un frigorifero all'interno del quale sono state rinvenute numerose bottiglie di vetro contenenti birra alcolica. Una donna, di nazionalità congolese, è stata sorpresa mentre si trovava intenta a rendicontare gli introiti derivanti dalla vendita delle suddette bevande. Nel corso del sopralluogo sia gli agenti della Guardia di Finanza che della Polizia Locale hanno escusso alcuni dei presenti, i quali hanno dichiarato di non essere in possesso della tessera associativa e di aver pagato un contributo di euro 2,00 per l'acquisto della birra, confermando quindi l'ipotesi che fosse in atto un'attività di somministrazione di bevande; detta attività, stante le caratteristiche dei locali utilizzati non rispettanti i parametri richiesti per un potenziale esercizio di somministrazione di alimenti e bevande, non avrebbe comunque potuto essere autorizzata. Date le irregolarità rilevate, venivano successivamente contestate le violazione previste dalla normativa vigente. Il personale della Guardia di Finanza riscontrava inoltre alcune irregolarità rientranti nel campo di propria competenza.

Condividi questo articolo

Submit to DeliciousSubmit to DiggSubmit to FacebookSubmit to Google BookmarksSubmit to StumbleuponSubmit to TechnoratiSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn

Commenti (0)

Cancel or

Il sito web usa i cosiddetti cookie per migliorare l’esperienza dell’utente. Fino a che non si sarà premuto il tasto - Accetto i cookies - nessun cookies sarà caricato.

Leggi l'informativa sull'utilizzo dei cookies

Prendi visione dell'e-Privacy Directive Documents

Hai rifiutato l'utilizzo dei cookies. Potrai cambiare la tua decisione in seguito.

Hai accettato l'utilizzo dei cookies. Potrai cambiare la tua decisione in seguito.