toplong offline

Scoperto appartamento trasformato in b&b

19 febbraio 2019 – A seguito di esposti pervenuti, alle ore 07.30 è stato effettuato un sopralluogo presso l'appartamento posto al quarto piano di uno stabile di via Pierobon (Zona San Carlo Arcella). L’esposto riguardava l’andirivieni di alcune persone non residenti nel condominio, viste entrare nel predetto alloggio di notte arrecando disturbo agli altri condomini. Avuto accesso all’appartamento, appariva da subito evidente che i locali erano destinati ad essere subaffittati. Ogni locale infatti era chiuso a chiave (le chiavi le assegnava personalmente la affittuaria, donna di nazionalità nigeriana) e accessoriato con frigorifero e televisore. Le persone trovate all’interno, tutte di nazionalità nigeriana e regolari sul territorio italiano, dichiaravano di pagare circa 250,00 euro mensili per usufruire dell'alloggio. La donna tale P.J. di anni 42 veniva sanzionata per la struttura ricettiva abusiva ex L.R.11/2013 e deferita all’Autorità Giudiziaria per non aver segnalato le persone entro le 24 ore all'autorità di P.S. art. 109 TULPS.

Condividi questo articolo

Submit to DeliciousSubmit to DiggSubmit to FacebookSubmit to Google BookmarksSubmit to StumbleuponSubmit to TechnoratiSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn

Commenti (0)

Cancel or

Il sito web usa i cosiddetti cookie per migliorare l’esperienza dell’utente. Fino a che non si sarà premuto il tasto - Accetto i cookies - nessun cookies sarà caricato.

Leggi l'informativa sull'utilizzo dei cookies

Prendi visione dell'e-Privacy Directive Documents

Hai rifiutato l'utilizzo dei cookies. Potrai cambiare la tua decisione in seguito.

Hai accettato l'utilizzo dei cookies. Potrai cambiare la tua decisione in seguito.