Arresto in via Valeri

spaccio215 settembre 2018 - Agenti della Squadra Investigativa, nell'ambito di un servizio di repressione dello spaccio di sostanze stupefacenti nel comparto Stazione, notavano in via Valeri un giovane di origine africana che prelevava più volte da un cestino dei rifiuti un sacchetto di cellophane riponendolo subito dopo; dopo queste operazioni il soggetto aveva contatti con suoi connazionali e con un ragazzo italiano al quale consegnava un involucro ricevendo in cambio denaro. Poco dopo gli operanti fermavano il soggetto, che sarebbe poi stato identificato come W. F. (nigeriano di 22 anni) e recuperavano il sacchetto di cellophane che risultava contenere 4 grossi involucri (dei quali uno aperto) contenente sostanza stupefacente del tipo marijuana per un peso netto complessivo di grammi 40,65. Sottoposto a perquisizione personale, il nigeriano

risultava possedere 130 euro che venivano sottoposti a sequestro penale in quanto presumibile provento di spaccio.Trattandosi di reato per cui la legge prevede l’arresto facoltativo in flagranza, si riteneva di procedere in tal senso vista la quantità della sostanza stupefacente detenuta ai fini di spaccio, risultata alla pesatura e prova con Narcotest essere complessivamente 40.65 grammi di sostanza stupefacente del tipo marijuana e la personalità dell'indagato che risulta clandestino nel territorio italiano in quanto in possesso di permesso di soggiorno rilasciato per motivi umanitari scaduto lo scorso mese. Lo stesso risulta, inoltre, gravato da un precedente specifico in data molto ravvicinata in quanto a suo carico risulta una denuncia per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente del tipo marijuana del peso di 24 grammi risalente al giugno di quest'anno.Dell’avvenuto arresto veniva data notizia al magistrato di turno della Procura della Repubblica che disponeva che l’arrestato venisse giudicato in data odierna con rito direttissimo; in sede di udienza W. F. veniva condannato a 8 mesi di reclusione e 2000 euro di multa.

Condividi questo articolo

Submit to DeliciousSubmit to DiggSubmit to FacebookSubmit to Google BookmarksSubmit to StumbleuponSubmit to TechnoratiSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn

Commenti (0)

Cancel or

Ultim'Ora

Disabili e strisce blu

ORDINANZA n. 2015/76/0060 del 28/01/2015 "Disciplina della sosta delle autovetture a servizio di persone disabili nelle aree di sosta ed in alcuni parcheggi pubblici a raso a pagamento del territorio comunale"
_______________________________________________________________________________________________________

Con Delibera del Consiglio Comunale n. 63 del 29 settmbre 2014, immediatamente esecutiva, è stato approvato ed è entrato in vigore il nuovo REGOLAMENTO di POLIZIA URBANA. Tale Regolamento disciplina l'insieme delle disposizioni volte ad assicurare la serena e civile convivenza in materia di: - Sicurezza urbana e qualità dell'ambiente urbano; - Salvaguardia del verde e dell'ambiente; - Occupazione del suolo pubblico o privato aperto al pubblico transito; - Tutela della quiete; - Commercio in sede fissa e su aree pubbliche (esercizi pubblici e insediamenti produttivi).

TESTO REGOLAMENTO POLIZIA URBANA

__________________________________________________________________________________________________________________________________________
Ulteriori messaggi nelle prossime ore in questo spazio e su TWITTER @plPadova

 

 

Ultim' ora

Il sito web usa i cosiddetti cookie per migliorare l’esperienza dell’utente. Fino a che non si sarà premuto il tasto - Accetto i cookies - nessun cookies sarà caricato.

Leggi l'informativa sull'utilizzo dei cookies

Prendi visione dell'e-Privacy Directive Documents

Hai rifiutato l'utilizzo dei cookies. Potrai cambiare la tua decisione in seguito.

Hai accettato l'utilizzo dei cookies. Potrai cambiare la tua decisione in seguito.