Fermato dagli agenti presenta documenti falsi

lasciapassare stranieriUn giovane somalo è stato notato da agenti della P.L. all'autostazione di viale della Pace e alla richiesta di fornire le generalità ha dichiarato il proprio nome sostenendo di essere minorenne. Sosteneva, in inglese stentato, di non avere documenti e pertanto veniva accompagnato agli Uffici di via Liberi. Qui tuttavia esibiva un permesso di soggiorno e un lasciapassare per l'espatrio con nomi diversi da quello dichiarato. Da controlli approfonditi, i documenti di cui era in possesso sono risultati falsi e, richiesta l'autorizzazione all'Autorità Giudiziaria, il giovane è stato sottoposto ad accertamenti sanitari che escludevano la minore età

del soggetto. È così scattato l'arresto per possesso di documenti falsi poi convalidato dal Tribunale che disponeva la scarcerazione del giovane.Durante il contatto con gli agenti il giovane ha raccontato alcuni particolari su suoi connazionali che in Campania lo avevano agevolato nell'ottenimento dei falsi documenti. Una volta scarcerato, pur senza documenti, è riuscito a recarsi in Austria dove tuttavia la polizia austriaca lo ha fermato e riaccompagnato alla frontiera con l'Italia.

Condividi questo articolo

Submit to DeliciousSubmit to DiggSubmit to FacebookSubmit to Google BookmarksSubmit to StumbleuponSubmit to TechnoratiSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn

Commenti (0)

Cancel or

Ultim'Ora

Disabili e strisce blu

ORDINANZA n. 2015/76/0060 del 28/01/2015 "Disciplina della sosta delle autovetture a servizio di persone disabili nelle aree di sosta ed in alcuni parcheggi pubblici a raso a pagamento del territorio comunale"
_______________________________________________________________________________________________________

Con Delibera del Consiglio Comunale n. 63 del 29 settmbre 2014, immediatamente esecutiva, è stato approvato ed è entrato in vigore il nuovo REGOLAMENTO di POLIZIA URBANA. Tale Regolamento disciplina l'insieme delle disposizioni volte ad assicurare la serena e civile convivenza in materia di: - Sicurezza urbana e qualità dell'ambiente urbano; - Salvaguardia del verde e dell'ambiente; - Occupazione del suolo pubblico o privato aperto al pubblico transito; - Tutela della quiete; - Commercio in sede fissa e su aree pubbliche (esercizi pubblici e insediamenti produttivi).

TESTO REGOLAMENTO POLIZIA URBANA

__________________________________________________________________________________________________________________________________________
Ulteriori messaggi nelle prossime ore in questo spazio e su TWITTER @plPadova

 

 

Ultim' ora

Il sito web usa i cosiddetti cookie per migliorare l’esperienza dell’utente. Fino a che non si sarà premuto il tasto - Accetto i cookies - nessun cookies sarà caricato.

Leggi l'informativa sull'utilizzo dei cookies

Prendi visione dell'e-Privacy Directive Documents

Hai rifiutato l'utilizzo dei cookies. Potrai cambiare la tua decisione in seguito.

Hai accettato l'utilizzo dei cookies. Potrai cambiare la tua decisione in seguito.